Pubblicato il

Fascino e misteri dell’Onice Nero: il gioiello che creò l’universo

Il Corallo Rosso attrae. Unito all’Onice Nero, incanta!
E’ una simbiosi perfetta quella che si crea tra le due pietre. E non solo per un fattore di stile e moda.
Il rosso vivo del Corallo del Mediterraneo ed il nero intenso dell’Onice sono un perfetto mix di fascino e seduzione.
Il perché risale ad antichi culti e leggende…

MIX ESPLOSIVO
L’unione di Corallo Rosso ed Onice nero viene definito un “mix esplosivo” con cui creare in particolare bracciali ed anelli. Il motivo è da ritrovarsi nella natura delle due pietre. Il Corallo viene dal mare, mentre l’Onice è un minerale vulcanico.
Difficile immaginare accoppiata migliore per gioielli prodotti in una città come Torre del Greco, “terra tra Vesuvio e mare” nata alle pendici del vulcano più pericoloso d’Europa e cresciuta con l’attività marittima.

MISTERI E ALCHIMIE
Se del Corallo conosciamo tutte le sfumature (dai un occhio alla nostra rubrica “50 sfumature di…Corallo”), tanto c’è da dire invece sui misteri e le leggende legate all’Onice Nero.
Secondo una leggenda, l’universo ha avuto origine proprio dall’Onice Nero. Esplodendo, questo cristallo, diede origine a tutto ciò che esiste nel mondo. Non è un caso se nel passato veniva definita la casa delle divinità, il luogo dove queste giacevano in riposo.
Secondo altre leggende, indossare l’Onice Nero allontanerebbe dalle energie negative e dalle influenze esterne superflue.
Misteriose invece sono le capacità che permettono a questa pietra di dare un benessere mentale e spirituale a chi la indossa, tanto da essere spesso utilizzata per la meditazione.

PROPRIETA’ RICONOSCIUTE
L’Onice nero appartiene al gruppo dei quarzi. Riconosciuto anche dal sito Alchimiedellepietre.it, viene largamente utilizzato in cristalloterapia per le sue numerose capacità di interagire con il corpo, la mente e lo spirito in maniera armoniosa e poco invasiva. E’ considerato anche la pietra dell’udito e di conseguenza va a rafforzare quelle terapie atte a guarire le malattie dell’orecchio. Rafforza anche il sistema immunitario, contrastando le infezioni.

Lascia un commento